Home / Economia / Montepaschi pronta a tagliare ancora personale?

Montepaschi pronta a tagliare ancora personale?

Indiscrezioni di stampa scuotono la vicenda Montepaschi

Tutt’altro che risolto il nodo Montepaschi. A tenere banco è ancora il negoziato sull’asse Siena (che ormai andrebbe letta Roma) e Bruxelles.
La ristrutturazione rimane al centro di ogni pensiero. Ristrutturazione che secondo indiscrezioni di stampa circolate proprio stamani passerebbe da ben 5000 esuberi di personale.

Sì perché se da una parte la UE fa sconto di circa 2,2 miliardi di copertura statale (ne basterebbero 5/6) dall’altra si insiste su una copertura in termini di costi.
Nessuna smentita è arrivata dal Montepaschi e dal suo amministratore delegato Marco Morelli, né tantomeno dalla Commissione europea, ma pare che l’ipotesi sia quantomeno verosimile: “La Commissione continua a lavorare costruttivamente con le autorità italiane su un piano di ristrutturazione per MPS in linea con le regole europee”.

Questa per ora è l’unica voce ufficiale e comunque legata a quel giudizio sull’ultimo rapporto del debito pubblico e sul sistema bancario ancora fragile.

Il sindacato

Chi invece ha subito messo i puntini sulle i è il Segretario generale della FABI (federazione autonoma bancari italiani), Lando Maria Sileoni.
In una lunga intervista rilasciata all’emittente televisiva Class, il sindacalista ha messo subito in luce il fatto che la Bce non ha competenza sulla gestione del personale del Montepaschi così come di qualunque altra banca.
Semplicemente perché non ha gli strumenti per conoscere la presenza o meno di eventuali esuberi.

Dunque, a trincerarsi dietro questa “bomba” del raddoppio di eccedenze di lavoratori (erano previste 2600 ora si parla di 5000) sarebbero soprattutto Montepaschi e Governo?

Secondo Sileoni la Bce potrebbe intervenire laddove il Piano di MPS non convincesse e chiedere dunque un ulteriore taglio dei costi. Un taglio che non può essere un’equazione diretta a discapito dei lavoratori. Lo stesso Morelli non più di quindici giorni fa ci teneva a parlare più di ricavi che di tagli. Chissà che non abbia cambiato idea..

 

Guarda altro

Retribuzioni da tagliare nelle aziende pubbliche

La proposta della Commissione Industria del Senato sulle retribuzioni dei manager Retribuzioni vincolate al miglioramento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *